• Aperto il Boot, tutte le world premiere in programma al Salone di Dusseldorf

    by  • 19 January 2019

    Dusseldorf, Germania- Iniziato oggi con grandi attese il Boot di Dusseldorf, il maggior Salone Nautico europeo in spazi a terra, che restera’ aperto fino al 27 gennaio. Ben 16 i padiglioni per 220.000 mq di superficie espositiva. Sono attesi 250.000 visitatori. Sono 2.000 gli espositori da ben 72 Paesi, con folta rappresentanza dell’industria nautica italiana.

    The post Aperto il Boot, tutte le world premiere in programma al Salone di Dusseldorf appeared first on Farevela.net.

    Spindrift in vantaggio e a Capo Verde

    by  • 19 January 2019

     

    Dopo poco più di tre giorni dalla partenza avvenuta mercoledì scorso, 16 gennaio, Yann Guichard con il maxi-tri Spindrift alle 18.00 (ora italiana) di stamani sta transitando all’interno dell’arcipelago di Sopravento, le Ilhas do Barlavento, di Capo Verde ed è in vantaggio di 216 miglia sulla percorrenza di Sport Elec e Francis Joyon quando, nel 2017, stabilirono l’attuale record sul giro del mondo in solitario con 40 giorni, 23 ore, 30 minuti e 30 secondi. Spindrift sta navigando in pieno ...

    Moody DS41

    by  • 19 January 2019

    In occasione del boot di Düsseldorf, Moody presenta il suo nuovo deck saloon: il Moody DS41. In comprovata tradizione ma equipaggiato con le ultime tecnologie e innovazioni di design, questa barca è sinonimo di ambiente lussuoso e senso dello spazio, di solito visto solo sui multiscafi. “Vivere su un unico livello” è sempre stato il

    Van den Heede allunga ancora

    by  • 19 January 2019

     

    L’alta pressione delle Azzorre favorisce ancora Jean-Luc Van den Heede che ha ormai superato il traverso dell’isola di Horta mentre Mark Slats in piena alta pressione è a oltre 300 miglia a Sud dell’arcipelago portoghese. Le condizioni meteo stanno quindi dando una mano al navigatore francese che ha ora un vantaggio che sfiora le 100miglia (al rilevamento delle 08.30 italiane erano 96) sull’olandese. Questo al 201° giorni di regata e quando a Van de Heede mancano poco più di 1300 ...

    I Dinghy per Valentin Mankin a Torre del Lago

    by  • 18 January 2019

    Torre del Lago- I Dinghy 12’ rendono omaggio anche quest’anno all’indimenticabile Valentin Mankin, il grande timoniere ucraino vincitore per l’Unione Sovietica di tre ori e un argento olimpici, in Finn, Star e Tempest. Un velista eccezionale che arrivò in Italia all’indomani della tragedia di Chernobyl accolto dalla Federazione Italiana Vela per la quale per anni

    The post I Dinghy per Valentin Mankin a Torre del Lago appeared first on Farevela.net.

    Campionato invernale a Napoli

    by  • 18 January 2019

    Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea. Domenica 20 gennaio il Club Nautico della Vela organizza il Trofeo Gaetano Martinelli. Martinelli fu un ottimo timoniere in classe Star e poi successivamente rispettato e competente giudice di regata, nonché presidente del sodalizio del Borgo Marinari. Il Trofeo venne istituito per la prima volta nel 1995, dopo la scomparsa di Martinelli al quale Peppino Gesuè, nel libro del ...

    North Sails con Stars & Stripes Team USA, che annuncia i suoi programmi per costruire due AC75

    by  • 18 January 2019

    Long Beach, USA– Stars & Stripes Team USA, il secondo sfidante americano alla Coppa America numero 36, ha diffuso ieri alcuni dettagli suoi suoi programmi tecnici. La sfida “All American” ha ricevuto, secondo il team del Long Beach YC, un notevole supporto dall’industria nautica ae dai progettisti americani. Come noto S&S Team USA ha acquisito

    The post North Sails con Stars & Stripes Team USA, che annuncia i suoi programmi per costruire due AC75 appeared first on Farevela.net.

    Golden Globe: l’Anticlone delle Azzorre spinge van den Heede e blocca Slats, francese in vantaggio per il finale

    by  • 18 January 2019

    Ponta Delgada, Azzorre- Dopo aver subito il ritorno di Mark Slats fino a una cinquantina di miglia (reali), Jen Luc van den Heede sta ora ricevendo una spinta forse decisiva da cio’ che l’aveva rallentato per molti giorni, l’Anticiclone delle Azzorre. Il 73enne navigatore francese ha finalmente attraversato il centro dell’Alta Pressione e si trova

    The post Golden Globe: l’Anticlone delle Azzorre spinge van den Heede e blocca Slats, francese in vantaggio per il finale appeared first on Farevela.net.