• Bacardi Miami Sailing Week, Audi Eberhard chiude secondo

    by  • 11 March 2012 • audi italia sailing team supported by eberhard, bacardi miami sailing week, Dai team, Melges 24, Monotipia, riccardo simoneschi, sailing, Vela

    Bacardi Miami Sailing Week, Audi Eberhard chiude secondo

    Miami – Si è chiusa con la conquista di un ottimo secondo posto la prima uscita stagionale dell’Audi Italia Sailing Team supported by Eberhard, il Melges 24 di Riccardo Simoneschi che, a Miami, è stato tra i protagonisti indiscussi della Bacardi Miami Sailing Week.

    Sicuro della piazza d’onore, l’equipaggio di Simoneschi ha infatti combattuto da par suo sino all’ultimo bordo della manche decisiva nel tentativo di colmare il gap di tre punti che lo separava da Blu Moon, leader della classifica generale sin dalla prima giornata.

    Vista la situazione di classifica abbiamo deciso di impostare la regata su Blu Moon: per vincere, infatti, avremmo dovuto fare nostra l’ultima prova mentre Flavio Favini sarebbe dovuto finire oltre il quarto posto – ha spiegato Riccardo Simoneschi a fine regata – Sin dal pre partenza ci siamo punzecchiati poi, dopo una battaglia piuttosto concitata, abbiamo entrambi preso un rischio, iniziando la regata su mura differenti. Noi abbiamo navigato verso la sinistra, loro verso destra. La separazione è stata piuttosto marcata e all’incrocio seguente ci siamo ritrovati dietro di tre-quattro lunghezze. Da quel momento le abbiamo tentate tutte per tornare sotto, ma non c’è stato più nulla da fare. E’ stata comunque una bella regata“.

    A completare il podio della classe sono stati gli irlandesi di Embarr, guidati tra le boe dalla medaglia olimpica di 470, Nathan Wilmot.

    Il timoniere dell’Audi Italia Sailing Team supported by Eberhard si appresta a salutare Miami con il sorriso sulle labbra: “Siamo molto contenti di come sono andate le cose: un secondo posto è sempre un risultato di prestigio. Lo è ancora di più se si considera che nel corso degli ultimi mesi abbiamo navigato davvero poco a bordo del Melges 24, mentre buona parte degli avversari aveva iniziato già da diverse settimane l’attività: Blu Moon, ad esempio, era già stato a Key West verso la metà di gennaio. Un grazie va a Gabriele Benussi, che è entrato rapidamente in sintonia con il difficile campo di regata ed è sempre stato puntuale nelle chiamate, e a tutto il resto dell’equipaggio, che ha lavorato senza mai risparmiarsi, permettendomi di concentrarmi sulla conduzione della barca“.

    Conclusa la Bacardi Miami Sailing Week, l’Audi Italia Sailing Team supported by Eberhard si concentra ora sulla ripresa dell’attività in ambito europeo: l’inizio delle Audi Sailing Series non è poi così lontano. A Loano, infatti, i Melges 32 debutteranno tra un mese esatto.

    Per consultare le classifiche clicca qui.

    Zerogradinord.it