• IMOCA

    Vendée2020Vision – Coltivare un vincitore inglese per il Vendée Globe 2020

    by  • 7 gennaio 2017 • Diario di bordo, IMOCA, Vendee Globe, Vendée2020Vision

    Varata nel 2016, Vendée2020Vision è una nuova iniziativa per sostenere i velisti britannici lungo il percorso verso il successo nella regata più impegnativa, il Vendée Globe. Le regate d’altura in solitario sono uno sport di resistenza, per chi vi partecipa è la disciplina più difficile nella vela. Ha creato molte leggende britanniche, dai primi pionieri

    Stabilità e foil sui nuovi IMOCA

    by  • 25 ottobre 2016 • Barche, barche da regata, foil, foiling, IMOCA, Vendee Globe

    Su www.modernwoodenboat.com Cristian Pilo analizza approfonditamente la stabilità dinamica dei modernissimi IMOCA di nuova generazione, caratterizzati dall’utilizzo dei foil. Il 6 novembre partirà da les Sables d’Olonne il Vendee Globe, regata intorno al globo in solitaria e senza scalo, dove circa un terzo della flotta sulla linea di partenza sarà di questo tipo.

    The Transat Bakerly – Richard Tolkien abbandona la barca, recuperato da un cargo

    by  • 14 maggio 2016 • Cronaca, IMOCA, Richard Tolkien, The Transat Bakerly

    L’inglese Richard Tolkien, che stava partecipando alla The Transat Bakerly – regata partita lo scorso 2 maggio da Plymouth, in Inghilterra, per traversare l’Atlantico settentrionale e arrivare a New York – in vista della sua qualificazione per il Vendée Globe, ha subito un grave infortunio a bordo del suo IMOCA 60. Tolkien ha riferito che

    Video – Safran, The foils user manual

    by  • 14 aprile 2016 • Barche, foil, foiling, IMOCA, Safran, video

    Abbinando immagini reali della barca e la modellazione 3D al computer, Safran Sailing Team illustra in modo molto chiaro come sono gestiti e la funzione dei foil, a forma di baffi di Salvador Dalì, su un IMOCA 60. I foil contribuiscono al raddrizzamento e fanno “volare” la barca fuori dall’acqua riducendo la superficie bagnata e

    Alex Thomson – Virbac Paprec 3 ora è il nuovo Hugo Boss

    by  • 15 aprile 2014 • Alex Thomson, Diario di bordo, Hugo Boss, IMOCA, Open 60, Virbac-Paprec 3

    Alex Thomson Racing (ATR) e HUGO BOSS sono felici di annunciare che la loro nuova barca è completata e in acqua dal 4 aprile 2014. Precedentemente chiamata Virbac Paprec 3, questa barca ha una storia impressionante che comprende un quarto posto al Vendee Globe 2012-2013, dopo aver percorso le ultime 2.650 miglia senza chiglia, prima

    IMOCA Ocean Masters World Championship

    by  • 11 marzo 2014 • IMOCA, Oceaniche, Open 60

    L’IMOCA World Championship diventa Ocean Master World Championship. Ogni due anni, in base ai risultati ottenuti in una serie di eventi prestabiliti, uno skipper verrà incoronato campione del mondo della classe. Prima tappa valida per l’Ocean Master World Championship sarà a giugno con la New York – Barcellona, traversata atlantica in doppio. info su www.imocaoceanmasters.com

    Il recupero di Cheminées Poujoulat

    by  • 21 febbraio 2014 • Bernard Stamm, Cheminees Poujoulat, Cronaca, Damien Guillou, IMOCA, Incidenti, Open 60

    Dopo essersi spezzata in due 180 miglia al largo di Brest il 24 dicembre 2013, essere affondata, riaffiorata, rimorchiata e ormeggiata alla boa della scialuppa di salvataggio nel porto di Aber Wrac’h a fine gennaio… quel che resta del 60 piedi IMOCA Cheminées Poujoulat martedì 18 febbraio è stato caricato sul Dora, che lo ha

    Cheminées Poujoulat – La barca che non voleva affondare

    by  • 12 gennaio 2014 • Bernard Stamm, Cheminees Poujoulat, Cronaca, Damien Guillou, IMOCA, Incidenti, Open 60

    Bernard Stamm e Damien Guillou, stavano riportando a casa Cheminées Poujoulat dopo la recente Transat Jacques Vabre quando durante la notte tra il 23 e 24 dicembre avevano attivato il distress beacon mentre navigavano a circa 180 miglia da Brest. I due velisti furono recuperati ma videro con i loro occhi la barca affondare. (link

    Bernard Stamm tratto in salvo, Cheminées Poujoulat affondato

    by  • 24 dicembre 2013 • Bernard Stamm, Cheminees Poujoulat, Cronaca, Damien Guillou, IMOCA, Incidenti, Open 60

    Bernard Stamm, che stava riportanda a casa la barca dopo la recente Transat Jacques Vabre, durante la notte tra il 23 e 24 dicembre ha attivato il suo distress beacon mentre navigava a circa 180 miglia da Brest. Le operazioni di recupero del velista svizzero e del suo compagno di viaggio Damien Guillou sono state