• Rolex Middle Sea Race: record di iscritti, imponente flotta italiana e c’è anche Stig

    by  • 16 October 2012 • Altura/Monotipi, malta, Regate, rolex middle sea race, stig

    Malta- Si avvicina l’appuntamento con la più bella e impegnativa regata d’altura del Mediterraneo, la Rolex Middle Sea Race, che parte il prossimo 20 ottobre dalla Grand Harbour di Malta per la sua XXXIII edizione. Tra i 90 iscritti, nuovo record dell’evento, c’è anche un’imponente flotta italiana guidata dal Baltic 72 GP STIG dell’armatore – timoniere Alessandro Rombelli. A bordo di STIG per l’occasione è stato chiamato il napoletano Francesco de Angelis, come spiega il tattico Lorenzo Bressani: “Abbiamo chiesto a Francesco de Angelis di essere a bordo di STIG perché avevamo bisogno di rinforzare il pozzetto con la presenza di un campione come lui che, tra l’altro, ha un’esperienza specifica in questa regata a cui ha partecipato quattro volte, vincendola nel 2005 su Atalanta II. Francesco, oltre a svolgere il ruolo di stratega, potrà ruotare al timone con Alessandro (Rombelli) e con me. In una regata così lunga e impegnativa, la presenza di Francesco rappresenta un’ulteriore assoluta garanzia di qualità per tutto l’equipaggio e per le prestazioni di STIG”.

    Stig, pronto per la Rolex Middle Sea Race. Foto Pipornetti

    Tra i principali avversari di STIG ci sarà Ran dello svedese Niklas Zennstrom, l’inventore di Skype, e il maxi Esimit Europa 2 (skipper l’olimpionico tedesco Jochen Schumann) vincitore in tempo reale nel 2010 e nel 2011.

    Le  imbarcazioni iscritte alla Rolex Middle Sea Race 2012 sono oltre novanta, provenienti da 17 nazioni. Un nuovo record di partecipazione dunque per un evento che sembra non conoscere crisi di alcun genere. Ventinove le barche italiane che saranno al via, insieme a una nutrita flotta di imbarcazioni battenti bandiera russa (13) e inglese (12 iscritti). Dopo la disputa domani delle regate costiere, le imbarcazioni rientreranno in porto per prepararsi alla regata lunga che partirà sabato 20 ottobre alle ore 11:00 dal Grand Harbour a La Valletta di fronte al Fort St’Angelo in Birgu, dove migliaia di persone si riuniscono ogni anno per godere di  spettacolo unico al mondo, con la flotta che parte in sequenza scaglionate ai colpi di cannone della Saluting Battery.

    Il record di percorrenza della Rolex Middle Sea Race (606 miglia) è stato stabilito nel 2007 dal maxi americano Rambler con l’incredibile tempo di 1 giorno 23 ore 55 minuti e 3 secondi.

    L’equipaggio di STIG per la Rolex Middle Sea Race 2012 è composto da: Alessandro Rombelli (armatore – timoniere), Lorenzo Bressani (tattico), Francesco de Angelis (stratega), Giorgio Tortarolo (team manager), Silvio Arrivabene (navigatore e project manager), Flavio Grassi, Alessio Razeto, Massimo Gherarducci, Michele Cannoni, Lorenzo Fantoni, Francesco Scalici, Michele Gnutti, Edoardo Natucci, Stefano Spangaro, Matteo Auguadro, Corrado Rossignoli, Daniele Raddavero (comandante di STIG).

    Il Baltic 72 STIG, costruito nel cantiere finlandese Baltic Yachts su progetto dello studio Judel/Vrolijk , è un racer puro ottimizzato per le regate del circuito internazionale IRC.

    www.stigsailing.com
    www.rolexmiddlesearace.com

    About