• Maserati – Sfuma il record Atlantico dopo un avvio promettente

    by  • 14 May 2012 • giovanni soldini, maserati, oceani, Record • 0 Comments

    Mi piace +1 Tweet

    Brutte notizie da Giovanni Soldini a bordo di Maserati che come avevamo detto era partito mercoledì scorso da New §York per battere il record di traversata Atlantica “alta”, record attualmente detenuto dal gigante Mari Cha IV.

    Purtroppo le condizioni meteo di questa stagione primaverile sono state decisamente anomale con l’alta pressione delle Azzorre che non è mai riuscita a scendere alle latitudini consuete sbarrando di fatto la strada alla navigazione. Settimana scorsa un barlume di speranza nei modelli meteo e il via al tentativo.

    Soldini e compagni sono partiti molto forti, dopo la prima giornata un in linea con il “ghost” di Mari Cha avevano cominciano a navigare molto bene andando più veloci nella zona di Terranova, il massimo vantaggio di Maserati è stato di 200 miglia.

    Poi il vento che ha cominciato a calare con una bolla di alta pressione che dalle loro spalle correva più veloce della barca italiana, il distacco che scendeva e le speranze che ad ogni ora di affievolivano. Questa notte l’annuncio di Giovanni:

    Questa mattina siamo arrivati ad appena una trentina di miglia dal vento di nord ovest che accelerando ci avrebbe permesso di scappare davanti alla bolla di alta pressione. Navigavamo con 12 nodi di vento ne sarebbero bastati 5 in più per farcela. Purtroppo l’alta pressione si muoveva più veloce di noi, il barometro non è mai sceso e il vento invece di aumentare ha cominciato a diminuire inesorabilmente. Il record del nord Atlantico ci sfugge così tra le mani e ci tocca aspettare il vento da sud, a ovest della bolla di alta.

    E’ un vero peccato, una grande occasione mancata per un soffio, ma come al solito a casa di Nettuno non siamo noi a comandare e quindi spero di avere l’opportunità di riprovarci al più presto. Abbiamo dimostrato sicuramente che Maserati può battere il tempo di Mari Cha IV, ha solo bisogno di una situazione meteo generale più stabile di quella assolutamente anomale che abbiamo trovato quest’anno.

    Davvero un peccato quindi per il record sfumato, però la barca ha dimostrato di camminare bene e l’equipaggio di essere all’altezza, siamo sicuri che rivedremo la livrea di Maserati molto presto a qualche appuntamento importante della stagione appena iniziata.

    Via | maserati.soldini.it

    Maserati – Sfuma il record Atlantico dopo un avvio promettente é stato pubblicato su yachtandsail alle 11:43 di lunedì 14 maggio 2012.

    Leave a Reply